La pubblicazione analizza gli strumenti previsti dal legisaltore al fine di "alleggerire" il contenzioso giurisdizionale, per migliorarne la velocità e l'incisività (es, arbitrato obbligatorio ed ADR). Particolare attenzione è rivolta ai profili: a) della giurisdizione condizionata e della tutela effettiva ex art. 24 Cost.; b) della conciliazione ante causam nel peculiare settore degli appalti pubblici di rilevanza comunitaria.

Conciliazione ante causam e tutela giurisdizionale nella disciplina comunitaria degli appalti

RODOLFO MASERA S
2003-01-01

Abstract

La pubblicazione analizza gli strumenti previsti dal legisaltore al fine di "alleggerire" il contenzioso giurisdizionale, per migliorarne la velocità e l'incisività (es, arbitrato obbligatorio ed ADR). Particolare attenzione è rivolta ai profili: a) della giurisdizione condizionata e della tutela effettiva ex art. 24 Cost.; b) della conciliazione ante causam nel peculiare settore degli appalti pubblici di rilevanza comunitaria.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Foro it 2003.pdf

solo gestori di archivio

Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 719.58 kB
Formato Adobe PDF
719.58 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11581/467783
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact