Il Convegno dei Territorialisti svoltosi a Matelica dal 12 al 14 ottobre 2017 si è svolto in contesto territoriale interessato dagli eventi sismici del 2016/17 ed ha dunque affrontato inevitabilmente questioni che riguardano il tema dell'abbandono delle aree interne, della ricostruzione, della tenuta comunitaria e del rapporto tradizione/innovazione. Accanto all'analisi delle criticità esistenti, si è sottolineata l'esistenza, su scala nazionale, di numerose buone pratiche in controtendenza rispetto agli aspetti nefasti dell'abbandono e della desertificazione sociale.

Qualche appunto e suggestione dal Convegno SdT di Matelica

Giovagnoli Marco;
2017

Abstract

Il Convegno dei Territorialisti svoltosi a Matelica dal 12 al 14 ottobre 2017 si è svolto in contesto territoriale interessato dagli eventi sismici del 2016/17 ed ha dunque affrontato inevitabilmente questioni che riguardano il tema dell'abbandono delle aree interne, della ricostruzione, della tenuta comunitaria e del rapporto tradizione/innovazione. Accanto all'analisi delle criticità esistenti, si è sottolineata l'esistenza, su scala nazionale, di numerose buone pratiche in controtendenza rispetto agli aspetti nefasti dell'abbandono e della desertificazione sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11581/411060
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact