Le Marche, per la particolare situazione orografica caratterizzata dalla estrema esiguità delle pianure e dalla prevalenza delle regioni collinari o montane, e per la situazione geologica generale, presentano ancora discrete possibilità di approvvigionamento con acque telluriche; tuttavia, a causa dei costi spesso assai elevati per le opere di capatazione e soprattutto per la distribuzione di tali acque ai centri urbani, ubicate a volte in zone molto distanti dalle sorgenti, si è costretti a ricorrere, talvolta allo sfruttamenro di acque superficiali; è ovvio comunque che, date le caratteristiche dei nostri fiumi, tutti di breve corso e di scarsa portata, tale utilizzazione potrà soltanto potenziare acquedotti già esistenti o servire al rifornimento di centri di modeste dimensioni. Per il momento, nelle Marche, l'unico esempio di utilizzazione a scopo potabile di acque superficiali è fornito dall'impianto di potabilizzazione ubicato alla periferia di Tolentino che utilizza le acque del lago "Le grazie" situato a monte della città.

Presenza di insetticidi nelle acque superficiali sottoposte a trattamento di potabilizzazione.

PELLEGRINI, Maria Grazia;COCCHIONI, Mario
1974

Abstract

Le Marche, per la particolare situazione orografica caratterizzata dalla estrema esiguità delle pianure e dalla prevalenza delle regioni collinari o montane, e per la situazione geologica generale, presentano ancora discrete possibilità di approvvigionamento con acque telluriche; tuttavia, a causa dei costi spesso assai elevati per le opere di capatazione e soprattutto per la distribuzione di tali acque ai centri urbani, ubicate a volte in zone molto distanti dalle sorgenti, si è costretti a ricorrere, talvolta allo sfruttamenro di acque superficiali; è ovvio comunque che, date le caratteristiche dei nostri fiumi, tutti di breve corso e di scarsa portata, tale utilizzazione potrà soltanto potenziare acquedotti già esistenti o servire al rifornimento di centri di modeste dimensioni. Per il momento, nelle Marche, l'unico esempio di utilizzazione a scopo potabile di acque superficiali è fornito dall'impianto di potabilizzazione ubicato alla periferia di Tolentino che utilizza le acque del lago "Le grazie" situato a monte della città.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/242601
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact