Il workshop è caratterizzato da un confronto diretto con le arti figurative. Gli studenti del primo della Scuola di Architettura di Ascoli Piceno vengono sollecitati ad operare un esperimento percettivo-tattile con lo scopo si suscitare senso di creatività questo prima di confrontarsi direttamente con una esperienza progettuale. Il workshop si svolge in due fasi: una prima all'interno del polo di Sant'Agostino e nella città di Ascoli Piceno, il secondo a Roma In una casa privata che si trasforma in galleria d'arte dove vengono esposti i lavori degli studenti

UNA DIVERSA CASA

EMILI, Anna Rita
2006

Abstract

Il workshop è caratterizzato da un confronto diretto con le arti figurative. Gli studenti del primo della Scuola di Architettura di Ascoli Piceno vengono sollecitati ad operare un esperimento percettivo-tattile con lo scopo si suscitare senso di creatività questo prima di confrontarsi direttamente con una esperienza progettuale. Il workshop si svolge in due fasi: una prima all'interno del polo di Sant'Agostino e nella città di Ascoli Piceno, il secondo a Roma In una casa privata che si trasforma in galleria d'arte dove vengono esposti i lavori degli studenti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/235143
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact