L’articolo intende sottolineare come la forma audiovisiva sia quella preminente nella complessità degli scenari della comunicazione determinati dai nuovi media e come, per il designer della comunicazione, la conoscenza delle modalità, delle regole e dei codici del lessico cinematografico costituiscano una risorsa necessaria per elaborare prodotti efficaci, coerenti e comprensibili per un pubblico di utenti capaci di leggere la struttura delle connessioni dei sistemi della comunicazione e che oggi si rendono ancora più partecipi alle loro trasformazioni.

Cinema come lessico per il design dei nuovi media

OPPEDISANO, Federico Orfeo
2012-01-01

Abstract

L’articolo intende sottolineare come la forma audiovisiva sia quella preminente nella complessità degli scenari della comunicazione determinati dai nuovi media e come, per il designer della comunicazione, la conoscenza delle modalità, delle regole e dei codici del lessico cinematografico costituiscano una risorsa necessaria per elaborare prodotti efficaci, coerenti e comprensibili per un pubblico di utenti capaci di leggere la struttura delle connessioni dei sistemi della comunicazione e che oggi si rendono ancora più partecipi alle loro trasformazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11581/234509
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact