La conciliazione per prevenire i conflitti internazionali