Il contributo annota una importante decisione della S. Corte sulla responsabilità del professionista forense a seguito della violazione del dovere dell'avvocato di informare il cliente circa la sua posizione giuridica.

Violazione dell'obbligo d'informazione e responsabilità dell'avvocato. Nota a cass. 30 luglio 2004, n.14597

FAVALE, Rocco
2005

Abstract

Il contributo annota una importante decisione della S. Corte sulla responsabilità del professionista forense a seguito della violazione del dovere dell'avvocato di informare il cliente circa la sua posizione giuridica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/116400
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact