Valutazioni ecocardiografiche B-mode e Doppler sono state eseguite in un gruppo di 16 puledri trottatori italiani, 7 maschi e 9 femmine, di 16-18 mesi d’età, all’inizio del periodo di allenamento e in occasione del loro debutto in gara, per valutare gli indici di performance ventricolare del cuore di tali cavalli atleti. Considerando che disfunzioni sistoliche e diastoliche spesso coesistono, una stima combinata della funzionalità sistolica e diastolica del ventricolo sinistro, ottenuta mediante esame Doppler, potrebbe essere maggiormente indicativa di disfunzione cardiaca, rispetto alla sola valutazione sistolica o diastolica ottenuta tramite esame ecocardiografico B- o M-mode. In tale contesto, per stimare la funzionalità ventricolare sinistra dei cavalli oggetto dello studio, non solo viene proposta l’ecocardiografia B-mode, ma anche il Myocardial Performance Index (MPI), secondo la metodica proposta da Tei nel 1995 in medicina umana. È stata poi effettuata una elaborazione statistica dei dati ottenuti mediante software “R” (2004), in modo da valutare eventuali differenze tra l’Indice Diastolico (DI) (indice B-mode di funzionalità ventricolare sinistra) e il MPI (indice Doppler) in rapporto con la performance atletica dei cavalli.

Valutazione di indici di funzionalità ventricolare sinistra ottenuti con metodiche bidimensionali e doppler nella stima della performance atletica del cavallo trottatore

FRUGANTI, Alessandro;SPATERNA, Andrea;LAUS, Fulvio;TESEI, Beniamino
2008

Abstract

Valutazioni ecocardiografiche B-mode e Doppler sono state eseguite in un gruppo di 16 puledri trottatori italiani, 7 maschi e 9 femmine, di 16-18 mesi d’età, all’inizio del periodo di allenamento e in occasione del loro debutto in gara, per valutare gli indici di performance ventricolare del cuore di tali cavalli atleti. Considerando che disfunzioni sistoliche e diastoliche spesso coesistono, una stima combinata della funzionalità sistolica e diastolica del ventricolo sinistro, ottenuta mediante esame Doppler, potrebbe essere maggiormente indicativa di disfunzione cardiaca, rispetto alla sola valutazione sistolica o diastolica ottenuta tramite esame ecocardiografico B- o M-mode. In tale contesto, per stimare la funzionalità ventricolare sinistra dei cavalli oggetto dello studio, non solo viene proposta l’ecocardiografia B-mode, ma anche il Myocardial Performance Index (MPI), secondo la metodica proposta da Tei nel 1995 in medicina umana. È stata poi effettuata una elaborazione statistica dei dati ottenuti mediante software “R” (2004), in modo da valutare eventuali differenze tra l’Indice Diastolico (DI) (indice B-mode di funzionalità ventricolare sinistra) e il MPI (indice Doppler) in rapporto con la performance atletica dei cavalli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/112900
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact