Il filo di Arianna, sulle tracce del conflitto tra organico e razionale