Il contributo indaga l’uso del montaggio fotografico nelle rappresentazioni della città. Già a partire dagli anni ’20 la costruzione dell’immagine attraverso la composizione di frammenti fotografici si è mostrata capace di raffigurare con efficacia la complessità degli spazi urbani, riuscendo nello stesso tempo a presentarsi – attraverso la costruzione di speciali «cartografie» – sia come interpretazione visuale della città esistente sia come costruzione astratta di un’«idea» di città.

Città stratificate. Fotografia e montaggio nella rappresentazione dello spazio urbano Layered cities. Photography and montage in the representation of urban space

Nicolo' Sardo
2020

Abstract

Il contributo indaga l’uso del montaggio fotografico nelle rappresentazioni della città. Già a partire dagli anni ’20 la costruzione dell’immagine attraverso la composizione di frammenti fotografici si è mostrata capace di raffigurare con efficacia la complessità degli spazi urbani, riuscendo nello stesso tempo a presentarsi – attraverso la costruzione di speciali «cartografie» – sia come interpretazione visuale della città esistente sia come costruzione astratta di un’«idea» di città.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SARDO_CIRICE_2020_pubblicazione.pdf

solo gestori di archivio

Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.82 MB
Formato Adobe PDF
2.82 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11581/459708
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact