Se gli operai di un paese orientale scioperano, se i piccoli proprietari terrieri indiani lottano contro l’espropriazione delle loro terre a favore delle grandi multinazionali, se le donne islamiche usano i diritti umani per affrancarsi dal giogo paternalistico della loro famiglia, del loro gruppo, della loro comunità, se nel Maghreb si formano associazioni ‘clandestine’ in spregio alle leggi contro la libera associazione e la libera manifestazione del pensiero, se in Egitto le associazioni organizzano manifestazioni contro la repressione della libertà di opinione e di espressione, provo ‘simpatia’. I diritti umani sono un ‘gancio’ per trarsi fuori dall’oppressione, sempre che i soggetti che potrebbero giovarsene vogliano farlo. Ciò apre una questione di enorme importanza, ovvero l’adesione delle vittime ai codici semantici del dominio.

L’etnocentrico e il cannibale. Per una transculturazione dei diritti

Tedesco francescomaria
2021

Abstract

Se gli operai di un paese orientale scioperano, se i piccoli proprietari terrieri indiani lottano contro l’espropriazione delle loro terre a favore delle grandi multinazionali, se le donne islamiche usano i diritti umani per affrancarsi dal giogo paternalistico della loro famiglia, del loro gruppo, della loro comunità, se nel Maghreb si formano associazioni ‘clandestine’ in spregio alle leggi contro la libera associazione e la libera manifestazione del pensiero, se in Egitto le associazioni organizzano manifestazioni contro la repressione della libertà di opinione e di espressione, provo ‘simpatia’. I diritti umani sono un ‘gancio’ per trarsi fuori dall’oppressione, sempre che i soggetti che potrebbero giovarsene vogliano farlo. Ciò apre una questione di enorme importanza, ovvero l’adesione delle vittime ai codici semantici del dominio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/452226
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact