Il prodotto restituisce gli esiti di una ricerca condotta in collaborazione con scuole di architettura nazionali e internazionali sul tema degli spazi dell'accoglienza per i flussi migratori provenienti dal mediterraneo e che attraversano il territorio italiano verso l'europa. Le riflessioni teoriche sono supportate da sperimentazioni progettuali effettuate nel corso del seminario internazionale di progettazione Villard 16 su aree critiche di Pozzallo, città nota per essere uno dei principali approdi per i migranti del mediterraneo.

SENZA ARCHITETTURA. Dai luoghi dell'accoglienza agli spazi dell'emergenza

marco d'annuntiis
2019

Abstract

Il prodotto restituisce gli esiti di una ricerca condotta in collaborazione con scuole di architettura nazionali e internazionali sul tema degli spazi dell'accoglienza per i flussi migratori provenienti dal mediterraneo e che attraversano il territorio italiano verso l'europa. Le riflessioni teoriche sono supportate da sperimentazioni progettuali effettuate nel corso del seminario internazionale di progettazione Villard 16 su aree critiche di Pozzallo, città nota per essere uno dei principali approdi per i migranti del mediterraneo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2019_V16_copertina e testi d'annuntiis.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 898.08 kB
Formato Adobe PDF
898.08 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/438047
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact