Borgo Solestà nello spazio pittorico di Giulio Gabrielli. La realizzazione dell’applicazione