A lungo il diritto ha offerto strumenti per perpetuare le discriminazioni e il sopruso degli esseri umani sugli animali, identificando gli animali con le “cose” e rimuovendo la loro soggettività, andando così di pari passo con una riflessione filosofica incapace troppo a lungo di emanciparsi dalla visione cartesiana dell’animale-machina. Muovendo dalla “scoperta” della soggettività e dell’individualità animale avviata da Jacques Derrida, l’autrice ripercorre il cammino di un processo di emancipazione dalle gabbie concettuali tradizionali che deve essere incorporato dal diritto, il quale può promuovere un nuovo modello di relazione fra uomo e animali mediante il riconoscimento della dignità animale.

Dignità animale. Profili e problemi di tutela giuridica nel diritto e nella giurisprudenza

GUARNIER, Tatiana
2013

Abstract

A lungo il diritto ha offerto strumenti per perpetuare le discriminazioni e il sopruso degli esseri umani sugli animali, identificando gli animali con le “cose” e rimuovendo la loro soggettività, andando così di pari passo con una riflessione filosofica incapace troppo a lungo di emanciparsi dalla visione cartesiana dell’animale-machina. Muovendo dalla “scoperta” della soggettività e dell’individualità animale avviata da Jacques Derrida, l’autrice ripercorre il cammino di un processo di emancipazione dalle gabbie concettuali tradizionali che deve essere incorporato dal diritto, il quale può promuovere un nuovo modello di relazione fra uomo e animali mediante il riconoscimento della dignità animale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/292381
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact