Il Soluplus® è un copolimero ad innesto (graft) formato da uno scheletro di PEG e catene laterali di vinilcaprolattame/vinilacetato attualmente impiegato come agente solubilizzante e come promotore per incrementare il rilascio di farmaci dalle forme farmaceutiche solide. Sebbene sia riportato in letteratura che questo copolimero è in grado di agire come agente viscosizzante della fase acquosa ed anche come agente gelificante temperatura-dipendente, tuttavia non sono ancora state pienamente comprese le proprietà chimico-fisiche delle dispersoni acquose di tale copolimero. Perciò lo scopo di tale lavoro riguarda la caratterizzazione dettagliata delle proprietà reologiche delle dispersioni acquose del Soluplus®, soffermandosi principalmente ad investigare l’effetto della concentrazione di copolimero e della temperatura. A tale scopo sono stati effettuati test reologici quali temperature sweep tests (5°C-50°C 1°C/min, frequenza 1Hz, stress 5 Pa), time sweep tests (durata 30 min, frequenza 1 Hz, stress 5 Pa e temperatura 37°C), frequency sweep tests (0.1-10 Hz, stress 5 Pa, temperature 20°C e 37°C) e viscometry tests (20°C e shear rate da 1 a 150 s-1) su dispersioni acquose di Soluplus® alle concentrazioni 5 -35% p/p. I risultati mostrano chiaramente l’influenza di entrambi i parametri studiati (concentrazione di copolimero e temperatura) sulle proprietà viscosizzanti del Soluplus®, mettendo in risalto anche le reciproche interazioni. Sebbene alcune formulazioni di copolimero appaiano come gel ad una prima analisi visiva a 37°C, le analisi reologiche hanno messo in evidenza la non formazione di una vera e propria struttura tridimensionale reticolare. Infatti, tutte le concentrazioni di copolimero a tutte le temperature analizzate hanno mostrato dei tracciati caratteristici delle dispersioni colloidali più o meno concentrate e non dei gel veri e propri dal punto di vista reologico.

CARATTERIZZAZIONE REOLOGICA DI DISPERSIONI ACQUOSE DI SOLUPLUS®

CESPI, MARCO;BONACUCINA, Giulia;PERINELLI, DIEGO ROMANO;PALMIERI, Giovanni Filippo
2013

Abstract

Il Soluplus® è un copolimero ad innesto (graft) formato da uno scheletro di PEG e catene laterali di vinilcaprolattame/vinilacetato attualmente impiegato come agente solubilizzante e come promotore per incrementare il rilascio di farmaci dalle forme farmaceutiche solide. Sebbene sia riportato in letteratura che questo copolimero è in grado di agire come agente viscosizzante della fase acquosa ed anche come agente gelificante temperatura-dipendente, tuttavia non sono ancora state pienamente comprese le proprietà chimico-fisiche delle dispersoni acquose di tale copolimero. Perciò lo scopo di tale lavoro riguarda la caratterizzazione dettagliata delle proprietà reologiche delle dispersioni acquose del Soluplus®, soffermandosi principalmente ad investigare l’effetto della concentrazione di copolimero e della temperatura. A tale scopo sono stati effettuati test reologici quali temperature sweep tests (5°C-50°C 1°C/min, frequenza 1Hz, stress 5 Pa), time sweep tests (durata 30 min, frequenza 1 Hz, stress 5 Pa e temperatura 37°C), frequency sweep tests (0.1-10 Hz, stress 5 Pa, temperature 20°C e 37°C) e viscometry tests (20°C e shear rate da 1 a 150 s-1) su dispersioni acquose di Soluplus® alle concentrazioni 5 -35% p/p. I risultati mostrano chiaramente l’influenza di entrambi i parametri studiati (concentrazione di copolimero e temperatura) sulle proprietà viscosizzanti del Soluplus®, mettendo in risalto anche le reciproche interazioni. Sebbene alcune formulazioni di copolimero appaiano come gel ad una prima analisi visiva a 37°C, le analisi reologiche hanno messo in evidenza la non formazione di una vera e propria struttura tridimensionale reticolare. Infatti, tutte le concentrazioni di copolimero a tutte le temperature analizzate hanno mostrato dei tracciati caratteristici delle dispersioni colloidali più o meno concentrate e non dei gel veri e propri dal punto di vista reologico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/286218
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact