nella relativamente piccola ma sempre raffinata e poliedrica produzione di Umberto Riva, la casa progettata per se stesso negli anni '60 nell'attico dell'edificio residenziale in via Paravia a Milano da lui stesso progettato, è una di quelle opere simbolo di tutta la successiva poetica come raramente accade per un autore. opera che risente della lezione corbusiana, in molte parti declina il rapporto oggetto-spazio in maniera così particolare che poi sarà definita "riviana". molto del lavoro successivo qui è presente in nuce e questo rende particolarmente preziosa questo appartamento.

la casa dell'architetto in via Paravia a Milano, 1966\67

FLORA, Nicola
1994

Abstract

nella relativamente piccola ma sempre raffinata e poliedrica produzione di Umberto Riva, la casa progettata per se stesso negli anni '60 nell'attico dell'edificio residenziale in via Paravia a Milano da lui stesso progettato, è una di quelle opere simbolo di tutta la successiva poetica come raramente accade per un autore. opera che risente della lezione corbusiana, in molte parti declina il rapporto oggetto-spazio in maniera così particolare che poi sarà definita "riviana". molto del lavoro successivo qui è presente in nuce e questo rende particolarmente preziosa questo appartamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/242810
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact