Lo studio nasce all’interno della più ampia ricerca dedicata alle murature medievali della Tuscia ed alla cinta muraria di Acqua-pendente in provincia di Viterbo, discussa nel 1990 quale Tesi presso la “Scuola di Specializzazione per lo Studio ed il Restauro dei Mo-numenti” della Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Nello specifico, vengono raccolti alcuni documenti conservati presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (Codici Barberiniani Latini), riguardanti il periodo della Guerra di Castro. (1641-1644), che consentono di tracciare una storia della fortificazioni di Acquapendente e delle sue trasformazioni. Di particolare interesse, i disegni, conservati nello stesso fondo, che illustrano con evidenza trasformazioni e aggiunte legate a necessità di difesa in un momento in cui i conflitti fra i vari Stati della penisola, si facevano sempre più frequenti.

Trasformazioni seicentesche nelle fortificazioni di Acquapendente

PETRUCCI, Enrica
1993

Abstract

Lo studio nasce all’interno della più ampia ricerca dedicata alle murature medievali della Tuscia ed alla cinta muraria di Acqua-pendente in provincia di Viterbo, discussa nel 1990 quale Tesi presso la “Scuola di Specializzazione per lo Studio ed il Restauro dei Mo-numenti” della Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Nello specifico, vengono raccolti alcuni documenti conservati presso la Biblioteca Apostolica Vaticana (Codici Barberiniani Latini), riguardanti il periodo della Guerra di Castro. (1641-1644), che consentono di tracciare una storia della fortificazioni di Acquapendente e delle sue trasformazioni. Di particolare interesse, i disegni, conservati nello stesso fondo, che illustrano con evidenza trasformazioni e aggiunte legate a necessità di difesa in un momento in cui i conflitti fra i vari Stati della penisola, si facevano sempre più frequenti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/241650
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact