Il laboratorio scientifico del corso di Laurea in "Tecnologie e Diagnostica per la Conservazione ed il Restauro" dell'Università di Camerino ha eseguito negli ultimi anni una serie di indagini diagnostiche che hanno interessato alcune tra le opere conservate presso la Pinacoteca di Ascoli Piceno, per acquisire nuovi dati analitici da mettere a disposizione degli studiosi. Infatti l'identificazione dei pigmenti, e dei materiali pittorici utilizzati, l'individuazione di eventuali prodotti di alterazione e degrado, possono fornire un contributo alla comprensione del modus operandis di un artista e permetterne una adeguata conservazione.

Indagini riflettografiche all’infrarosso su alcuni dipinti della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno

ROSELLI, Graziella
2012

Abstract

Il laboratorio scientifico del corso di Laurea in "Tecnologie e Diagnostica per la Conservazione ed il Restauro" dell'Università di Camerino ha eseguito negli ultimi anni una serie di indagini diagnostiche che hanno interessato alcune tra le opere conservate presso la Pinacoteca di Ascoli Piceno, per acquisire nuovi dati analitici da mettere a disposizione degli studiosi. Infatti l'identificazione dei pigmenti, e dei materiali pittorici utilizzati, l'individuazione di eventuali prodotti di alterazione e degrado, possono fornire un contributo alla comprensione del modus operandis di un artista e permetterne una adeguata conservazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11581/239352
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact