L'influenza "spagnola": controllo istituzionale e reazioni popolari