Nullità del contratto per difetto di forma e buona fede